Open Call Biennale di Tecnologia

biennale tecnologia Paratissima

BIENNALE TECNOLOGIA – TECNOLOGIA È UMANITÀ

POLITECNICO DI TORINO

OPEN CALL > BANDO DI SELEZIONE PER LA MOSTRA COLLETTIVA:

 

PRINCÌPI – COSTRUIRE PER LE GENERAZIONI

dal 10 NOVEMBRE al 7 DICEMBRE 2022 presso il POLITECNICO DI TORINO

Dal 10 al 13 novembre 2022 prenderà vita la seconda edizione di Biennale Tecnologia, manifestazione internazionale organizzata dal Politecnico di Torino per riflettere sulle grandi sfide che una società a trazione fortemente tecnologica è chiamata necessariamente ad affrontare nel suo futuro.

Biennale Tecnologia vedrà alternarsi oltre 100 appuntamenti tra lezioni, dialoghi, incontri, dibattiti, mostre, spettacoli, tutti distribuiti nelle sedi principali del Politecnico di Corso Duca degli Abruzzi e del Castello del Valentino, ma anche negli spazi del Circolo dei lettori e delle OGR.

Tra i numerosi appuntamenti e le varie attività previste, nella sede del Politecnico dal 10 novembre al 7 dicembre avrà luogo una mostra dedicata alla giovane arte emergente, realizzata in collaborazione con Paratissima.

ll progetto espositivo in mostra sarà l’esito di una stretta selezione tramite bando e prevede l’attribuzione di un premio finale di 1000 euro da parte di una giuria di esperti.

Le candidature che risponderanno al presente bando per partecipare alla mostra dovranno interpretare il tema indagato e proposto da questa nuova edizione: Princìpi – Costruire per le generazioni.

La scadenza per inviare la propria candidatura è il 5 ottobre 2022 e la partecipazione è gratuita.

Scopri di più su BIENNALE TECNOLOGIA

Princìpi Costruire per le generazioni - IL CONCEPT

“Princìpi” intesi come nuovi inizi, ma anche come le fondamenta sulle quali costruire il nostro futuro, che oggi appare particolarmente complesso.

La pandemia, che ha così profondamente colpito l’umanità intera, e la recente guerra scoppiata nel cuore dell’Europa hanno certamente messo a dura prova la società, e in particolare i più giovani. Ed è proprio alle nuove generazioni che Biennale Tecnologia- Tecnologia è Umanità vuole parlare, proponendo per loro e con loro una riflessione complessa e articolata che, a partire ancora una volta dalla tecnologia come principio abilitante che concorre a forgiare la nostra realtà, provi a dare qualche risposta, a trovare qualche punto fermo da cui ripartire o verso cui tendere per fabbricare un mondo migliore, più giusto e democratico.
Diverse sono le accezioni del termine Principio, che la Biennale desidera approfondire e indagare anche attraverso l’universo artistico e creativo.
Princìpi come Fondamenti, intesi come i presupposti di qualsiasi disciplina, sia essa tecnica, giuridica, economica o di altro genere, ovvero le conoscenze preliminari, essenziali, generative. In quest’ambito ricadono temi quali la democrazia e i diritti in relazione alla tecnologia, il lavoro, la sanità e le infrastrutture.
Princìpi come Nuovi inizi, che descrivono la società che una comunità desidera costruire. Sostenibilità, nuovi modelli di sviluppo economico, tecnologie e politiche per una mobilità innovativa e, più in generale, riflessioni sull’universo giovanile e la direzione che assumerà la nostra società tecnologica.
Ultima chiave di lettura è relativa al significato di Principio attivo, essenza delle tecnologie farmaceutiche.
Qui il concetto vuole essere usato per alludere a tutte le tecnologie che abilitano azioni, comportamenti e pensieri innovativi, che contribuiscono a curare i malesseri della società o a migliorarne le qualità. In senso allargato, le tecnologie che non si limitano a essere nuove ma che sono adottate come importanti innovazioni, si possono concepire come “principi attivi” lanciati in un sistema e capaci di abilitare importanti effetti per la vita umana e per il pianeta, come la transizione digitale, i materiali intelligenti, le tecnologie per l’energia, gli algoritmi, i robot e l’intelligenza artificiale.

A cura di Francesca Canfora

La scadenza per inviare la propria candidatura è il 5 ottobre 2022

La partecipazione è gratuita

Il corretto invio della domanda di partecipazione sarà confermato da una mail automatica